Benito e l’acqua

Finalmente ieri dopo tantissimo tempo siamo tornati in quel di Molinella per addestrare nuovamente Nea e Kobe sul lavoro in acqua, oltre a loro ci siamo portati anche Benito (poco più di 4 mesi) con la speranza che dopo averlo messo in piscina a 77 giorni, avesse un po’ di confidenza con l’acqua.

Inizialmente per vedere se entrava da solo abbiamo usato il reizangel con ala di fagiano a pelo d’acqua ma non è stato sufficiente per superare lo scoglio dell’ingresso, allora Angelo ha avuto un’idea geniale: attaccare un würstel al reizangel!!!! Per questo si che valeva la pena buttarsi in acqua e rischiare l’annegamento 😂

Passata qualche ora in cui abbiamo lavorato con altri cani abbiamo riprovato con Benito ed il risultato è stato molto soddisfacente, chissà se con quel würstel gli abbiamo innescato un’associazione positiva all’acqua oppure effettivamente il fatto di averci lavorato sin dal primo mese, prima solo con le zampe e poi immerso in piscina, effettivamente ha prodotto i suoi frutti.

Per molti allevatori di cani da caccia sembrerà normale che un cucciolo a 4 mesi vada tranquillamente in acqua (e così dovrebbe essere) ma in realtà nel mondo Weimaraner non è così scontato…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...